Giornata della memoria del naufragio del 3 ottobre del 2013. Il ricordo del dottor Bartolo

Mai più morti. Così il cardinal Montenegro, arcivescovo di Agrigento e presidente di Caritas italiana a Lampedusa dove si celebra la Giornata della memoria davanti ai superstiti del naufragio del 3 ottobre del 2013 che provocò la morte di 368 migranti accertati. Quel giorno sulla banchina del porto di Lampedusa c’era Pietro Bartolo, il medico che portò i primi soccorsi. L’intervista di Marino Galdiero

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone