Cosa c’è di buono
FIAB, “ Comuni ciclabili”

25 febbraio 2021

Il riconoscimento di Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta che valuta e attesta il grado di ciclabilità dei territori, accompagnando le amministrazioni locali in un percorso virtuoso verso politiche bike friendly, e che finora ha coinvolto 140 comuni (pari a quasi 9,5 milioni di abitanti ovvero il 15,64% della popolazione italiana). Cinque le new entry nel circuito, tra cui Ancona, mentre tra le località che hanno già rinnovato la loro adesione per il 2021 sono da segnalare gli avanzamenti di punteggio di Verona, Torino e Desio (MI) da 2 a 3 bike-smile (su un massimo di 5) e la conferma del punteggio massimo per Bolzano, Ferrara, Pesaro e Cavallino Treporti. Le valutazioni per ogni comune si basano su innumerevoli parametri negli ambiti “mobilità urbana”, “governance”, “comunicazione & promozione” e “cicloturismo. Ascolta l’intervista a Alessandro Tursi Presidente federazione italiana ambiente e bicicletta Fiab.

Download