Temi del giorno

Buona la prima
Le stragi di mafia del 1992

Le stragi di mafia del 1992, trent’anni dopo cosa è cambiato e a che punto è il contrasto. Ne parliamo con Giuseppe Antoci, che è stato presidente del Parco dei Nebrodi, in Sicilia, dal 2013 al febbraio 2018. E ora è presidente onorario della Fondazione Caponnetto. Nel 2015 ha introdotto nel Parco un protocollo per […]

Il territorio parla
Rimini, Chiavari, Brindisi

Il primo collegamento de Il territorio parla, condotto da Federica Margaritora dal lunedì al venerdì alle 16.35, è con radio Icaro, Simona Mulazzani. L’ex questura di Rimini, in stato di abbandono da ormai due decenni, sarà demolita per lasciare spazio a un nuovo progetto. Il secondo collegamento è con Radio Aldebaran, Chiavari, Marco Pagliettini. Liguria, […]

Buona la prima
Adoces, Fratres e Peter Pan Onlus per i bambini oncologici

18 maggio 2022. La Federazione italiana Adoces si allarga con un accordo con Fratres, donatori di sangue, e con Peter Pan Onlus, l’associazione romana di volontariato che aiuta le famiglie dei bambini oncologici. Adoces comprende 7 associazioni regionali e da quindici anni è impegnata nella promozione della cultura della solidarietà e della donazione di cellule […]

Il territorio parla
Donazione sangue, Masterplan Malpensa 2035, Bandiere Blu 2022

Il primo collegamento de Il territorio parla, condotto da Federica Margaritora dal lunedì al venerdì alle 16.35, è con Umbria radio, Martino Tosti. Donazione sangue – Torna in presenza l’assemblea nazionale Avis, in programma a Perugia dal 20 al 22 maggio. Attesi dirigenti e volontari da tutta Italia. Il secondo collegamento è con Radio Missione […]

A come Ambiente
CESVI – conflitto Ucraina

Cesvi si trova al confine con l’Ucraina, in particolare in Ungheria e in Romania, per prestare primo soccorso alla popolazione – in maggioranza donne e bambini – in fuga dalla guerra. A un mese dall’inizio del conflitto, oltre 3,6 milioni persone hanno lasciato il Paese. In Ungheria, presso la stazione di Záhony – dove dall’inizio […]

Il territorio parla
Usura, World Dance Award, eco-sostenibilità

Il primo collegamento de Il territorio parla, condotto da Federica Margaritora dal lunedì al venerdì alle 16.35, è con Giovanni Ciappelli, Radio Toscana. Stato di crisi dell’azienda in cui si lavora o perdita dell’impiego, sovra-indebitamento per un uso non corretto del denaro: sono le motivazioni principali con cui i toscani si sono rivolti nel 2021 […]

Buona la prima
Ucraina, l’analisi di Andrea Carteny

Ucraina. Attualmente il processo negoziale è sospeso: dopo l’incontro di Istanbul non ci sono stati cambiamenti, nessun progresso. La Federazione Russa resta ancora sulle sue posizioni stereotipate. Ma ogni guerra finisce al tavolo delle trattative, e questo processo sarà moderato da Zelensky, afferma il consigliere presidenziale Podolyak. Una conferma alle parole del ministro degli esteri […]

Buona la prima
Presentate alla Camera dei deputati le 10 tesi su contrasto al caporalato

16 maggio 2022 Caporalato – Presentate nel pomeriggio alla Camera dei deputati le 10 tesi, frutto di due anni di lavoro, su come migliorare il contrasto e la prevenzione del caporalato. Fenomeno criminale che riguarda tanti aspetti: dal lavoratore sfruttato, alla filiera, al consumatore. Un percorso che ha coinvolto l’Associazione “Vittorio Bachelet” in collaborazione con […]

Il territorio parla
Umbria, economia: periodo di ristagno. Confartigianato Lombardia, presenza attività irregolari nella regione è dilagante. Palermo, verso il trentennale delle stragi mafiose del ’92.

16 maggio 2022 Il primo collegamento de Il territorio parla, condotto da Federica Margaritora dal lunedì al venerdì alle 16.35, è con Radio Gente Umbra, Fabio Luccioli. È un periodo di ristagno quello che sta vivendo l’economia umbra, se non addirittura di recessione. A lanciare l’allarme è il presidente di Confcommercio Umbria, Giorgio Mencaroni, che […]

InBlu l’Economia
Il declino dei salari e gli investimenti di pace

14 maggio 2022 Prezzi incandescenti, redditi congelati: per il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, è importante aumentare i salari, magari vincolando gli aiuti economici per le imprese ai redditi dei lavoratori, così da evitare la crisi sociale; ma l’ipotesi è stata vista come un sorta “ricatto” dal presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, che chiede invece […]