A come Ambiente
Rapporto di Circonomia, presentato in apertura del Festival Nazionale dell’Economia Circolare, su Post-Covid e transizione ecologica.

28 settembre 2021

L’Italia è eccellenza nell’economia circolare, più di Germania e Olanda abitualmente celebrati come i più avanzati quanto a sostenibilità ambientale. Il nostro Paese, però, arranca sul fronte dei comportamenti “green”, essenziali per dare sostanza e continuità alla transizione ecologica.
Non c’è rapporto diretto tra ricchezza di un Paese e sue performance “green”: i Paesi a basso reddito generalmente vanno meglio perché consumano meno energia e meno materia (procapite), a differenza di quelli più ricchi che spesso hanno livelli più elevati di efficienza energetica. Intervista Roberto della Seta senior partner e direttore scientifico Eprcomunicazione e direttore del festival nazionale dell’economia circolare Circonomia

Download