7 gennaio mondo ortodosso festeggia il Natale ma alcuni tra le lacrime

Natale OrtodossoIl 7 gennaio gran parte del mondo ortodosso e delle chiese cattoliche orientali festeggia il Natale. Celebrazioni blindate per i copti egiziani, con il presidente Al Sisi che ha partecipato alla messa al Cairo. Festa anche per russi, ucraini e serbi. Ma per molti è un Natale con le lacrime, sottolinea l’archimandrita Dimitri Fantini, rettore della parrocchia russa ortodossa dei Santi Sergio e Serafino di Milano.

intervista di Giorgia Bresciani:

 

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone