Incendi: emergenza in Piemonte, cala il vento in Val Susa, ma cresce l’allarme nel pinerolese

BUONA LA PRIMA, LUNEDì 30 OTTOBRE, ALLE 18.13

Lunedì 30 ottobre, a Buona La Prima

La prima pagina di Avvenire; Francesco Ognibene, caporedattore centrale

I titoli di tg2000, edizioni 18.30 e 20.30; Amerigo Vecchiarelli, caporedattore, in studio

Incendi: emergenza in Piemonte, cala il vento in Val Susa, ma cresce l’allarme nel pinerolese. La Lombardia chiede lo stato di calamità. Secondo la Protezione civile ci sono stati 300 roghi dal 10 ottobre, 39 solo ieri. La situazione si è aggravata in questi ultimi giorni anche a causa del forte vento caldo e secco che sta scendendo dalla catena alpina. Gli incendi si sono avvicinati all’area protetta del Parco nazionale del Gran Paradiso. Intanto continuano le operazioni di spegnimento dei roghi che da giorni devastano la Valle di Susa. Il vento è calato e da questa mattina stanno operando due Canadair. Gli evacuati, alcune centinaia, hanno trascorso la notte nelle strutture messe a disposizione dal Comune. Continua a bruciare, invece, il Pinerolese. In val Chisone le fiamme divampano nel territorio di Roure, nel vallone di Bourcet, e tra i boschi sopra Tavernette nel comune di Cumiana; collegamento con Maria Chiara Giacosa, giornalista di Repubblica-Torino

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone