Morte di Totò Riina, Rosy Bindi ad InBlu: “La fine di Riina non è la fine della mafia siciliana che resta pericolosa”

La morte di Totò Riina, il capo di cosa nostra è deceduto nella notte nel reparto detenuti dell’ospedale di Parma a 87 anni. Molte le reazioni. «La fine di Riina non è la fine della mafia siciliana che resta pericolosa» dice il presidente della commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi. Ascoltiamola ai nostri microfoni nell’intervista raccolta da Pierachille Dolfini

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone