#dieBrucke, la convivenza in Alto Adige e il sogno di Alex Langer

TG E NON SOLO, martedì 19 dicembre, ALLE 20.36

Si chiamava Il ponte, Die brucke la rivista di Langer, che chiedeva a gran voce la possibilità di una convivenza pacifica tra gruppi etnici in Alto Adige. In anni di bombe sui tralicci. E poi ci sono le parole di Piero Agostini, grande e indimenticato giornalista, che scrisse le cronache della “convivenza rinviata” in Alto Adige. Rischiamo anche noi in Italia di avere il nostro rigurgito di separatismo con l’uscita austriaca di concedere il doppio passaporto ai sudtirolesi? Lo chiediamo stasera a Carmelo Salvo, giornalista, che viene da un’altra terra di autonomia, la Sicilia, e da 14 anni vive in Alto Adige.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone