Maggiore equilibrio tra investigazioni e diritto della privacy

Maggiore equilibrio fra rispetto delle esigenze investigative, tutela della privacy e diritto all’informazione”: in una nota il ministero della Giustizia sintetizza cosi’ lo spirito della riforma delle intercettazioni varata definitivamente dal governo. Il servizio di Franco Rossi

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone