Eni Nigeria – Si è svolta ieri al tribunale di Milano la prima udienza della causa intentata contro Naoc

BUONA LA PRIMA, Mercoledì 10 gennaio, alle 18.13

Petrolchimico di GelaMercoledì 10 gennaio, a Buona la Prima

La prima pagina de La Repubblica; collegamento con il desk centrale, Tiziana Testa, vicecaporedattore

La prima pagina de Il Messaggero; collegamento con il desk della cronaca di Roma, Michele Galvani

Giuseppe Caporaso in studio per Attenti al Lupo, in onda alle 19 su TV2000

Eni Nigeria – Si è svolta ieri al tribunale di Milano la prima udienza della causa intentata contro Naoc, società petrolifera controllata dall’Eni, e contro la stessa Eni, dalla comunità nigeriana del villaggio di Ikebiri, nella zona del Delta del Niger, per la presunta mancata bonifica di un’area inquinata da uno sversamento di petrolio avvenuto nel 2010 in una conduttura. Gli abitanti chiedono un risarcimento di 2 milioni di euro, la bonifica o l’equivalente in denaro.  Si torna in aula il 18 aprile; Luca Saltalamacchia, legale della comunità di Ikebiri

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone