Papa in Cile: “Dolore e vergogna” per scandali e abusi nella Chiesa

Provo “dolore e vergogna” per gli abusi sessuali della Chiesa cilena. Così Francesco nel suo primo discorso ufficiale in Cile. Il Papa invita le autorità politiche ad ascoltare i poveri e i “popoli indigeni i cui diritti devono ricevere attenzione”.

Il servizio di Marino Galdiero

Il commento di Andres Alvarez Beltramo, giornalista dell’agenzia notimex, al primo discorso del Papa in Cile.

intervista di Marino Galdiero

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone