All’Università di Edimburgo coltivati per la prima volta in laboratorio ovociti umani

Per la prima volta ovociti umani sono stati coltivati in laboratorio, dal primissimo stadio fino ad essere pronti per la fecondazione. Pubblicata sulla rivista Molecular Human Reproduction, la ricerca è stata condotta all’Università di Edimburgo ed è presentata come  un passo in avanti verso possibili cure sia per la fertilità, sia per la medicina rigenerativa. Al Buongiorno InBlu ne abbiamo parlato con Antonio Lanzone Direttore dell’Istituto di Clinica ostetrica e Ginecologica del Policlinico Gemelli di Roma.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone