Elezioni2018: “Oltre ad ingovernabilità, emerge desiderio di cambiare classe dirigente”

Il risultato complessivo che si sta delineando in queste ore mette in risalto, come previsto, il problema della governabilità post elettorale. E sottolinea la forte avanzata delle formazioni di alternativa al sistema finora consolidato. Sentiamo come legge questo quadro Francesco Bonini, politiologo e rettore dell’ateno romano Lumsa

Un voto, quello per le elezioni politiche, che esprime in maniera netta la voglia di radicale cambiamento della maggioranza degli italiani. E boccia i tentativi di riforma del sistema portati avanti negli ultimi anni prima dal centrodestra, poi dal Centrosinistra, secondo l’opinione del direttore di “Avvenire”, Marco Tarquinio

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone