Caso Skripal. Cento i diplomatici russi espulsi da Usa e Ue. Cremlino: nostra risposta non tarderà

Buongiorno InBlu

27 marzo. “L’espulsione in massa dei diplomatici russi, da parte dei Paesi Ue e degli Stati Uniti è un’operazione di grande rilevanza mediatica”. Lo ha detto al Buongiorno InBlu l’Ambasciatore Armando Sanguini coordinatore scientifico dell’Ispi, Istituto di Studi di politica internazionale, che aggiunge: “I Russi faranno altrettanto poi la cosa rientrerà nei ranghi. Riguardo l’avvelenamento di Skipral e della figlia, che la pista sia quella russa è certo, ma che il mandante sia Putin è improbabile”.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone