Governo, Lumia (Pd): “Accordo M5S ? Prima Pd abbandoni partito dell’Io”

Buongiorno inBlu

Esponente area Emiliano fronte Dem a InBlu, la radio della Cei: “Renzi e la sua idea dell’io ha rovinato sé stesso e il partito”

intervista di Chiara Placenti:

Roma 27 aprile 2018. “Accordo con M5S ? Pd è a rischio comunque. Il 4 marzo è stato chiaro. Il punto di partenza è l’abbandono del partito ‘io’ e questo è un lavoro che prescinde dal lavoro che dobbiamo fare con il 5S se di dialogo o di opposizione pregiudizievole”. Lo ha detto Giuseppe Lumia, esponente dell’area Emiliano fronte Dem, in un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio della Cei, sottolineando che “l’abbandono del partito dell’‘io’ per costruire il partito del ‘noi’ ha bisogno di un lavoro faticoso e in salita”.
“Un’idea renziana del Pd – ha aggiunto Lumia – è sicuramente un ostacolo. Ma lo stesso Renzi deve capire che questa è una strada senza uscita. Non si può essere progressisti e investire tutto sull’io. La leadership deve promuovere il bene comune. Renzi deve capire che l’idea che ha imboccato ha rovinato sé stesso e il Pd. Un partito deve avere una moderna progettualità, deve essere organizzato e strutturato. Così si lascia alle spalle quell’idea orrenda dell’io che ha fatto solo danni”.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone