Papa Francesco darà la cresima ad una bambina malata come Charlie Gard

InBlu notizie

Papa Francesco cresima una bambina malata come Charlie Gard durante la visita alla parrocchia romana del SS. Sacramento. La mamma riferendosi ad Alfie dice: nessuno può giudicare la qualità di vita di questi figli se non i genitori.

“Questi non sono bambini inutili, la cui vita non ha alcun senso” così Paola Desideri, madre di Maya che soffre di una malattia dello stesso gruppo di Charlie Gard, le cosiddette malattie mitocondriali. Domenica entrambe saranno cresimate da Papa Francesco nella parrocchia del Santissimo Sacramento a Tor de’ Schiavi a Roma. In quella occasione verrà inaugurata la Casa della gioia che accoglierà figli disabili senza più genitori. La mamma di Maya ricorda anche la vicenda di Alfie Evans: “Nessuno si può arrogare il diritto di valutare la qualità di vita di una persona, lo può fare un genitore. Nessun altro si può permettere di dare giudizi e soprattutto sentenze”. La prognosi di vita di Maya era breve secondo i medici, non sarebbe arrivata a 6 mesi. Invece “il prossimo 21 luglio compirà 12 anni, non si possono fare previsioni con questo tipo di malattie” aggiunge Paola Desideri

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone