Papa Francesco: “Più condivisione con migranti”

InBlu notizie

19 giugno 2018. La signora Raffaella dopo aver ascoltato i ripetuti appelli di Papa Francesco all’accoglienza ha messo a disposizione, insieme a suo marito Massimiliano, e suo figlio Tommaso,  la loro casa. Così è arrivato Korkisse, un ventenne della Costa d’Avorio, che ha passato con loro 1 anno e mezzo, anche se inizialmente doveva stare con loro 6/9 mesi. Un’esperienza positiva, tanto che questa famiglia romana è pronta ad accogliere ancora, come hanno raccontato durante il Pasto Condiviso, l’iniziativa della Caritas nei pressi della Stazione Termini.  Korkisse ha 23 anni. Quando è arrivato non parlava italiano. Ha iniziato un percorso scolastico, poi un corso professionale come pizzaiolo. Grazie al sostegno di questa famiglia ha fatto un tirocinio in una pizzeria. Adesso lavora. Racconta che è stata trattato come un figlio. Il servizio di Marino Galdiero

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone