Indonesia, cade aereo in mare: 189 morti. Tra loro Andrea Manfredi, 26 anni, di Massa

29 ottobre 2018 L’aereo era diretto a Pangkal Pinang, capitale di un’isola a nord di Sumatra. E’ precipitato in mare 12 minuti dopo il decollo avvenuto alle 6,20 del mattino (mezzanotte e venti in Italia). A bordo c’erano 189 passeggeri tra cui, anche un italiano e una ventina di dipendenti del Ministero delle Finanze indonesiano, piu’ sei membri dell’equipaggio, il pilota indiano e il co-pilota. Tra le vittime anche un bambino e due neonati. Ancora ignote le cause dell’incidente che potranno essere stabilite quando saranno recuperati il registratore vocale e il registratore di volo dell’aereo. Il pilota del volo Lion Air poco dopo il decollo da Giacarta aveva chiesto alla torre di controllo di poter tornare indietro dopo aver segnalato un problema tecnico: il rientro e’ stato autorizzato dai controllori di volo, ma l’aereo e’¨ poi scomparso dai radar. Lo ha riferito Sindu Rahayu, capo delle relazioni pubbliche della Direzione generale dell’aviazione civile indonesiana.