Bce: i tassi restano invariati, stop al quantitative easing da fine anno

INBLU NOTIZIE

BCE13 dicembre 2018 La Banca centrale europea porterà a zero a partire dalla fine dell’anno il quantitative easing, anche se la Bce continuerà a reinvestire i titoli in portafoglio ancora a lungo dopo che saranno risaliti i tassi. Lo conferma il presidente dell’Istituto Mario Draghi. I tassi d’interesse restano invariati, con il tasso principale fermo allo 0%. Per Draghi la domanda interna continua a sostenere l’espansione e a spingere gradualmente l’inflazione. L’economista Patrizio Tirelli (intervista di Antonella Mitola)