Le rossignol di Igor Straninskij

Un'opera in tre minuti

Un’opera che poi si trasforma e diventa prima un poema sinfonico e poi un balletto. È Le rossignol di Igor Stravinskij, tratta dalla fiaba di Handersen L’usignolo dell’imperatore. Il compositore inizia a scriverla nel 1907, ma poi lascia la partitura nel cassetto per sette anni per dedicarsi alle musiche per i Ballets russes: Uccello di fuoco, Petruska e Sagra della primavera. Una fiaba ambientata in Cina che racconta di un usignolo ammirato da tutti per il suo canto melodioso. Viene invitato a corte dall’imperatore, ma l’uccellino ricorda che il suo canto deve rimanere libero. Ecco il messaggio di Le rossignol protagonista questa settimana della rubrica Un’opera in tre minuti di Pierachille Dolfini

Download