Un’opera in tre minuti

Nixon in China di John Adams

Un titolo che più chiaro non si può, Nixon in China. Perché se Mozart aveva raccontato la clemenza dell’imperatore romano Tito, Giuseppe Verdi gli intrighi della Spagna di Filippo II, nel 1987 il compositore americano  John Adams racconta il presidente statunitense Richard Nixon e il suo viaggio nella Cina di Mao Tse Tung del 1972. L’opera, […]

Saint Francois d’Assise di Olivier Messiaen

La vita di San Francesco in musica. Non un’agiografia, ma il racconto di un percorso spirituale, quello del santo di Assisi. È il Saint Francois d’Assise di Olivier Messiaen, prima opera del musicista francese, andata in scena nel 1983. Un’opera kolossal, duemila pagine di partitura, oltre quattro ore di musica, un organico sterminato di 120 […]

Lear di Aribert Reimann

William Shakespeare in musica. Era già successo con Giuseppe Verdi. Che, però, non aveva mai fatto diventare un’opera lirica il Re Lear. Avrebbe voluto, ma non ci riuscì. Impresa che mette a segno, invece, nel 1978 ad Aribert Reimann. Su richiesta del baritono Dietrich Fischer-Dieskau il compositore berlinese scrive Lear, opera che ripercorre la tragedia shakespeariana. La […]

Le grand macabre di György Ligeti

Un racconto ambientato in un tempo qualsiasi, nell’immaginario paese di Breughellandia, nome scelto perché le vicende raccontate hanno i contorni fantastici, ma anche apocalittici dei quadri di Breughel. È Le grand macabre di György Ligeti. Il compositore rumeno lo scrive ispirandosi a La Ballade du grand macabre dello scrittore belga Michel de Ghelderode. Un racconto […]

The bassirids di Hans Werner Henze

Ancora una volta va in scena il conflitto tra l’agire razionale dell’uomo regolato da norme, principi e leggi impersonato da Penteo re di Tebe e la libertà e le passioni senza vincoli incarnate da Dioniso. Succede con The bassarids opera che Hans Werner Henze scrive nel 1966 per il Festival di Salisburgo. Un ritorno alle origini […]

Die Soldaten di Zimmermann

Partitura in tedesco, racconto ambientato a Lille, in Francia. È Die Soldaten di Bernd Alois Zimmermann, capolavoro della musica del secondo Novecento, kolossal andato in scena per la prima volta nel 1965 a Colonia. Un’opera ispirata all’omonimo dramma di Lakob Lenz, testo pubblicato in forma anonima nel 1776, ma andato in scena solo nel 1863. […]

Dialogues des Carmelites di Poulenc

La vicenda è quella storica, delle martiri di Compiegne, le sedici religiose che, per essersi rifiutate di rinunciare ai loro voti, sono state ghigliottinate nel luglio del 1794 in pieno periodo del Terrore post Rivoluzione francese. Raccontata in musica da Francis Poulenc nel 1957 quando il Teatro alla Scala gli commissiona i Dialogues des Carmelites, […]

Candide di Leonard Bernstein

Musical? Operetta? Opera lirica? È un po’ tutto Candide di Leonard Bernstein, partitura che il compositore americano scrive nel 1956 ispirandosi a Voltaire e al suo migliore dei mondi possibili. Un viaggio per il mondo alla ricerca dell’amore e della felicità a ritmo di danza e con lo sguardo ironico e appassionato tipico di Bernstein. […]

Il prigioniero di Dallapiccola

Le vicende sono ambientate nella Spagna di Filippo II. Ma la loro forza travalica il tempo. Tanto che Il prigioniero di Luigi Dallapiccola diventa un manifesto contro le condizioni di vita in carcere. Una denuncia politica e sociale in musica che il compositore veneto manda in scena nel 1950 al Maggio musicale fiorentino. Un’opera che […]

Death in Venice di Britten

Death in Venice è l’ultima opera di benjamin Britten e riassume tutti i temi della riflessione del musicista: la ricerca del bello e del sublime, l’infanzia tradita, l’innocenza violata. Va in scena nel 1973, ispirata all’omonimo racconto di Thomas Mann. Un narratore, che è il protagonista Gustav von Aschenbach, racconta la sua ossessione per la […]