Un’opera in tre minuti

La dama di picche di Petr Il’ic Cajkosvskij

Un segreto che, se rivelato, porta sventura e morte. È quello che cela la Contessa, protagonista de La dama di picche di Petr Il’Ic Cajkovskij. Un lungo incubo che vive il soldato Herman, pazzo per il gioco, in cerca del segreto per vincere una fortuna al tavolo verde. Dove, però, troverà la morte. Pierachille Dolfini […]

Evgenij Onegin di Cajkovskij

L’incapacità di amare che imprigiona gli uomini. Per orgoglio, oppure per egoismo. Il tempo passa e la vita scorre via, vissuta da altri. È la storia di Evgenij Onegin che Petr Il’ic Cajkovskij mette in musica ispirandosi alla storia raccontata da Puskin, quella dell’amore impossibile tra Tatiana e il dandy Onegin. Il titolo protagonista questa […]

Boris Godunov di Modest Musorgskij

Ha la potenza di un’icona russa il Boris Godunov di Modest Musorgskij, unica opera portata a termine dal musicista di San Pietroburgo e ispirata al dramma di Puskin. Un racconto epico delle vicende dello zar salito al potere dopo la morte, avvenuta in circostanze misteriose, del legittimo erede al trono. La storia come un bassorilievo […]

I pagliacci di Ruggero Leoncavallo

La vicenda di Canio che in raptus di gelosia uccide la moglie Nedda si sarebbe guadagnato un titolo a nove colonne, oggi lo chiameremmo femminicidio. Ancora una volta la cronaca nera irrompe all’opera. Succede con I pagliacci di Ruggero Leoncavallo. «Ridi pagliaccio» canta Canio prima di andare in scena dove realtà e finzione si confonderanno […]

Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni

Un delitto d’onore. Racconta un fatto di cronaca la Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni. Atto unico, manifesto del verismo che il compositore livornese scrive ispirandosi all’omonima novella di Giovanni Verga. Titolo che in scena viene affiancato a un altro capolavoro verista, Pagliacci di Leoncavallo. Cavalleria rusticana al centro della rubrica Un’opera in tre minuti di […]

Turandot di Giacomo Puccini

«Qui il maestro è morto». Le parole sono di Arturo Toscanini, pronunciate dal podio del Teatro alla Scala il 25 aprile 1926 alla prima della Turandot di Giacomo Puccini. Il compositore era scomparso cinque mesi prima lasciando incompiuta la sua opera. La completò Franco Alfano, ma alla prima Toscanini si fermò all’ultima nota di Puccini. […]

Gianni Schicchi di Giacomo Puccini

Dopo due drammi il sorriso. Gianni Schicchi è il terzo capitolo del Trittico di Giacomo Puccini che si ispira al personaggio dantesco per raccontare una beffa che ha al centro un’eredità contesa tra parenti. E che, complice il bizzarro personaggio che Dante ha collocato all’Inferno, andrà a due giovani innamorati garantendo il lieto fine. Gianni […]

Suor Angelica di Giacomo Puccini

Suor Angelica è forse la più triste e malinconica delle tre storie del Trittico di Giacomo Puccini. Storie che potrebbero stare nelle pagine di cronaca di un quotidiano di oggi quelle raccontate in musica dal compositore toscano. Dopo l’omicidio efferato del Tabarro ecco Suor Angelica, cronaca del suicidio di una donna sola e disperata. Il […]

Il tabarro di Giacomo Puccini

Tre opere in una. Tre riflessioni sulla morte. Ma anche sulla vita che vince nonostante tutto. È  il Trittico di Giacomo Puccini: Tabarro, Suor Angelica e Gianni Schicchi, tre titoli andati in scena nel 1818 al Metropolitan di New York. Primo episodio di questa trilogia è Il tabarro, storia di un omicidio sotto un ponte […]

La rondine di Giacomo Puccini

Inizia come un’operetta, leggera, frivola. E finisce come un dramma: nessun morto, ma tanta malinconia. La rondine di Giacomo Puccini offre un altro ritratto femminile nella galleria musicale del compositore toscano. Il ritratto di Magda, una giovane che stanca della sua vita di mantenuta cerca un amore romantico, sogna una vita normale. La trova, ma […]