Un’opera in tre minuti

La fanciulla del west di Giacomo Puccini

Un western in versione melodramma. È La fanciulla del west di Giacomo Puccini, opera che il compositore toscano scrive ispirandosi all’omonimo dramma teatrale di Belasco, visto a New York nel 1907. E sarà proprio la città americana ad ospitare, al Metropolitan con la bacchetta di Arturo Toscanini, la prima de La fanciulla del west, racconto […]

La Tosca di Giacomo Puccini

Dici opera lirica e uno dei primi titoli che viene in mente è sicuramente la Tosca di Giacomo Puccini. Un’opera che apre il Novecento perché va in scena il 14 gennaio del 1900 al Teatro Costanzi di Roma. Città dove è ambientata la storia d’amore tra la cantante Floria Tosca e il pittore Mario Cavaradossi. […]

Bohéme di Giacomo Puccini

Che gelida manina è una delle arie più popolari di sempre dell’opera lirica. Racconta un amore. Che, come spesso accade nel melodramma, è destinato a finire tragicamente. Perché Giacomo Puccini nella sua Bohéme racconta una storia di ragazzi squattrinati che si amano, prendono la vita con la leggerezza dei vent’anni. Ma che devono poi fare […]

Manon Lescaut di Giacomo Puccini

Oggi ci avrebbero fatto una serie tv. Giacomo Puccini ci ha fatto un’opera lirica di successo, la Manon Lescaut, mettendo in musica nel 1893, dopo che già lo aveva fatto Massenet, il romanzo dall’abate Prevost. Un libretto che riassume in quattro veloci atti l’amore tra Manon e lo studente Des Grieux. Lei attratta dalla ricchezza […]

Edgar di Giacomo Puccini

Un po’ verista e un po’ scapigliato. È il Puccini degli esordi. Quello di Edgar, opera che va in scena al Teatro alla Scala nel 1889. Con un successo tiepido. Una variazione sul tema di Carmen, la storia di una zingara affascinante che seduce il protagonista che lascia la promessa sposa Fidelia per seguire la […]

La cena delle beffe di Umberto Giordano

Uno scherzo, una burla feroce che, inevitabilmente, finisce in tragedia. Detta in due parole è La cena delle beffe, opera che Umberto Giordano manda in scena nel 1924 al Teatro alla Scala. Un melodramma in pieno stile verista tratto dal lavoro teatrale di Sem Benelli, quello della famosa battuta «Chi non beve con me peste […]

Fedora di Umberto Giordano

Ancora un’opera di Umberto Giordano. Che dopo la rivoluzione francese sceglie ancora la storia e guarda all’Europa della fine del diciannovesimo secolo per Fedora. Un racconto di spionaggio. Un giallo con il finale tragico. Dove, però, nonostante tutto, trionfa l’amore. Dopo il successo di Andrea Chénier Giordano si ispira all’omonimo dramma teatrale di Sardou per […]

Andrea Chénier di Umberto Giordano

La Rivoluzione francese raccontata in musica. È l’Andrea Chénier di Umberto Giordano, titolo scelto dal Teatro alla Scala per inaugurare la nuova stagione il prossimo 7 dicembre. Sul podio Riccardo Chailly per un capolavoro del Verismo, un grande romanzo dove storia e vicende umane si intrecciano. Quelle del poeta ghigliottinato dalla rivoluzione e del suo […]

La Gioconda di Amilcare Ponchielli

La pagina più nota è sicuramente La danza delle ore. Anche per la versione cartone animato con gli ippopotami che Walt Disney ha messo in Fantasia. Una pagina di danza, perché nel terzo atto siamo in un palazzo di Venezia per un gran ballo. Ma La Gioconda di Amilcare Ponchielli è un opera pulp, dalle […]

Thais di Jules Massenet

Una storia ambientata tra i padri del deserto. È la Thais di Jules Massenet. Un po’ Traviata e un po’ Mefistofele perché intreccia temi cari ai melodrammi ottocenteschi, quello della peccatrice redenta dall’amore e quello del diavolo che tenta l’uomo. È la storia del cenobita Athanael che vuole redimere la cortigiana Thais, colpevole di spingere […]