Buona la prima – Medio Oriente: Trump presenta il suo piano di pace. Giornata della rabbia indetta nei territori palestinesi

28 Gennaio 2020

Trump presenta il suo Piano di pace per il M.O., con l’avallo di Netanyahu e Gantz. Nei territori palestinesi programmata una Giornata della rabbia. Abu Mazen ha convocato una seduta di emergenza in serata a Ramallah, facendo appello agli ambasciatori arabi a disertare la cerimonia del presidente Usa. Secondo alcune anticipazioni, non confermate dalla Casa Bianca, il piano pone come precondizione ai palestinesi per la creazione di uno stato della Palestina la demilitarizzazione di Gaza, il disarmo di Hamas, il riconoscimento di Israele come stato ebraico con Gerusalemme capitale e della sovranità israeliana sulla Valle del Giordano e sugli insediamenti nell’Area C della Cisgiordania. Ma anche il leader dei coloni israeliani si è schierato contro il piano, sostenendo che la creazione di uno Stato palestinese è una minaccia per l’esistenza di Israele. Contrario pure il re di Giordania. Per non parlare dell’Iran che ha definito il piano “delirante”. Focus con Eric Salerno, editorialista dell’Huffington Post, esperto di Medio Oriente. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 18.13. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina del Corriere della Sera, con Andrea Balzanetti, caporedattore centrale, e la prima pagina de Il mattino di Napoli, con Aldo Balestra, del desk centrale.

Download