Caritas Senigallia: l’impegno a ridare vicinanza

Ecclesia

Download

In un tempo segnato dalla distanza la Caritas di Senigallia scommette invece sulla vicinanza. Non quella fisica, impossibile a fronte delle misure attivate su tutto il territorio nazionale per impedire la diffusione del contagio, ma certamente quella della solidarietà che sempre può diventare esperienza e accompagnamento. Ad essere intercettato dagli operatori intanto un grande bisogno di ascolto per ritrovare quei fili che fanno sentire ciascuno parte di una comunità. E poi le esigenze materiali delle famiglie che già vivevano situazioni di fragilità, ma anche di quelle che potevano contare su un reddito dato dalla stagione turistica che al momento sono senza prospettive. Dunque l’impegno accanto alle vecchie e nuove povertà, come anche la risposta alle esigenze inedite, come avere luoghi sicuri in cui fare la quarantena proteggendo dal possibile contagio i propri familiari. Nasce così il Covid Hotel, servizio certamente utile in questo tempo in cui scoprire nuovi modi per essere vicini. A Marino Galdiero il direttore della Caritas di Senigallia don Giancarlo Giuliani spiega così cosa significhi ridare vicinanza.

Scopri l’impegno delle altre Caritas italiane intervistate da InBlu Radio