Draghi: la priorità nei vaccini ad anziani e persone fragili

InBlu2000 News

12 marzo 2021

Il criterio per la priorità nelle vaccinazioni sarà dato dall’età e dalle condizioni di salute: così con una indicazione valida per tutto il Paese il presidente del consiglio Mario Draghi mette ordine nel piano vaccinale. Obiettivo: triplicare l’attuale numero delle 170mila somministrazioni giornaliere. A tutti dico, aggiunge il premier, aspettate il vostro turno.
Il servizio di Alessandra Giacomucci.

Download