Ciad, ucciso dai ribelli il presidente Deby, l’esercito guidato dal figlio scioglie parlamento e governo

InBlu2000 News

20 aprile 2021

In Ciad il presidente, Idriss De’by, al potere da 30 anni e appena riconfermato alle elezioni, è morto per le ferite riportate durante i combattimenti con i ribelli. L’esercito guidato dal figlio ha annunciato lo scioglimento di assemblea nazionale e governo, il coprifuoco, la chiusura delle frontiere e nuove elezioni tra 18 mesi. Per padre Filippo Ivardi, direttore di Nigrizia, che è stato missionario nel Paese, ora si apre un periodo di grande incertezza e instabilità nel paese e ci sarà un ulteriore giro di vite con limitazioni delle libertà in nome della sicurezza. L’intervista di Giorgia Bresciani

Download