Le donne per esempio
Antonella Stelitano, Manuela Mellini e Silvia Nugara

In concomitanza col Giro d’Italia, parliamo delle donne nello sport e in particolare di quelle che hanno avuto a che fare col ciclismo, che sono tante e talentuose, ma quasi del tutto sconosciute e ignorate dalla storia dello sport. Eppure la bicicletta è stato uno strumento fondamentale nel percorso dell’emancipazione femminile. Ci raccontano in che modo, Antonella Stelitano, giornalista e scrittrice, autrice di “Donne in bicicletta, una finestra sulla storia del ciclismo femminile in Italia” (Ediciclo) e Manuela Mellini, autrice di “La strada si conquista. Donne, biciclette e rivoluzioni” (Capovolte). Entrambe saranno protagoniste di uno degli incontri di “Sfide Sconfinate”, un progetto che mette in relazione lo sport e la difesa dei diritti umani e civili, al Polo del 900 di Torino. Ne parliamo con la coordinatrice, Silvia Nugara.

L’intervista a Antonella Stelitano

Download

L’intervista a Manuela Mellini

Download

L’intervista a Silvia Nugara

Download