Buona la prima
Campagna ‘Io accolgo’: L’Europa delle frontiere chiuse ai profughi. Un decalogo per l’accoglienza.

10 dicembre 2021

Mentre un vero dramma umanitario si sta consumando in Afghanistan, con migliaia di uomini, donne e bambini in fuga da guerra e violenze, cosa sta facendo l’Europa alle proprie frontiere per garantire ai profughi l’ingresso nei Paesi del nostro continente e l’accesso al diritto di asilo? E in Italia, come e dove vengono accolte le persone che riescono a entrare nel Paese? Il dramma afghano è scomparso dal dibattito pubblico e dalle pagine dei giornali, ma le donne, gli uomini e i bambini afghani stanno vivendo una gravissima crisi umanitaria nel loro paese; continuano a subire respingimenti illegittimi lungo le frontiere europee; se riescono a entrare in Europa, vengono confinati in centri e strutture che non sono sempre in grado di offrire un’accoglienza dignitosa e in linea con gli standard minimi europei. In occasione della Giornata internazionale per i diritti umani del 10 dicembre, la campagna Io accolgo lancia un’iniziativa nazionale “Dove sono finit@ le afghane e gli afghani?”. Intervista a Filippo Miraglia, dirigente nazionale ARCI, coordinatore della campagna Io Accolgo. È il tema della puntata di Buona la prima, condotto da Federica Margaritora, in onda dal lunedì al venerdì alle 19.40. Il programma, che approfondisce le notizie del giorno, apre con i desk dei principali quotidiani nazionali e locali: oggi la prima pagina del Sole 24 Ore, con Alberto Orioli, vicedirettore, e la prima pagina della Gazzetta del Sud, con Paolo Cuomo, caporedattore.

Download