Il territorio parla
Toscana e cambiamenti climatici, deposito rifiuti radioattivi, Madonie Geopark

Condividi:

29 novembre 2022

Il primo collegamento de Il territorio parla, condotto da Federica Margaritora dal lunedì al venerdì alle 16.35, è con radio Toscana, Giovanni Ciappelli.
Otto toscani su dieci sono molto preoccupati degli effetti dei cambiamenti climatici in una regione dove l’89% dei comuni si trova in aree a pericolosità frana ed idraulica e 265 mila edifici sono localizzati in zone allegabili. E’ quanto emerge da un sondaggio online condotto da Coldiretti Toscana.

Il secondo collegamento è con Radio PNR, Alessandria, Luca Sturla.
La notizia è arrivata ufficiosamente in Provincia ma per l’ufficialità è questione di pochissimo. Il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi si farà in provincia di Alessandria. O meglio, si farà tra Bosco Marengo e Novi Ligure.

Il terzo collegamento è con Radio 3m Mistretta, Giuseppe Cuva.
Pubblicato ufficialmente il canale WeChat del Parco delle Madonie Unesco Global Geopark. Il Madonie Geopark è così il primo Geoparco Europeo ad aprire un canale direttamente in lingua cinese attraverso la piattaforma WeChat, maggiore social media cinese con circa un miliardo e mezzo di utenti.