Cosa c’è di buono

Cosa c’è di buono – Consuma meno, scegli meglio

La rete dei Centri Europei Consumatori ECC-Net inaugura il quindicesimo anno di attività promuovendo una campagna informativa che, per dodici mesi, affronterà i temi di principale interesse per i consumatori europei: diritti dei passeggeri, geoblocking, e-commerce sono solo alcuni degli argomenti oggetto dell’iniziativa che vedrà alternarsi, ogni mese, i diversi Centri nell’attività di diffusione online […]

Cosa c’è di buono – Verso una prosperità sostenibile

Con Elisa Baciotti direttrice campagne Oxfam parliamo di un evento che si terrà oggi. Attivarsi contro la disuguaglianza: VERSO UNA PROSPERITÀ SOSTENIBILE. Come favorire, nell’epoca delle grandi disuguaglianze, il passaggio a un sistema economico più attento alle persone, alle comunità locali, alle giovani generazioni.

Cosa c’è di buono – Sostegno a distanza

In cosa cosa c’è di Buono incontriamo Lucia Castelli pediatra e senior child protection advisor Avsi. Parleremo di sostegno a distanza. Un progetto che crea una speciale relazione tra un bambino e la sua famiglia in un paese in via di sviluppo e una persona, un gruppo di amici, una scuola, un’impresa o una famiglia […]

Cosa c’è di buono – L’asilo nel bosco

Ospite in cosa c’è di buono Michela Lomazzi per parlare dell’asilo nel bosco, progetto che è nato e si sviluppa per cercare la maniera migliore di dare una risposta ai bisogni reali dei bambini, di ogni singolo bambino. Educare all’aria aperta è funzionale a questo scopo, soprattutto oggi che a livello scientifico si comincia a […]

Cosa c’è di buono – Violenza sulle donne in Campania

Con la Dott Marianna Trojano psicologa clinica e forense responsabile della sede campana dell’Osservatorio Violenza e Suicidio oggi in cosa c’è di buono parliamo di violenza contro le donne che colpisce 88 vittime al giorno, una ogni 15 minuti secondo la Polizia di Stato, 1258 richieste di aiuto in Campania nel 2019. Da qui l’idea […]

Cosa c’è di buono – Australia, l’allarme del WWF

In cosa c’è di buono ospite Isabella Pratesi direttore conservazione del WWF. Con lei parliamo di Australia degli incendi di questi mesi che hanno distrutto buona parte delle foreste australiane. Secondo l’ultimo aggiornamento sono 8.400 i koala uccisi dalle fiamme, mentre molti altri sono ancora in pericolo, feriti o senza un rifugio sicuro. Secondo gli […]

Cosa c’è di buono – L’Antina

In cosa c’è di buono incontriamo Maddalena Cassuoli, titolare de L’Antina. Lo scorso novembre oltre 40 manufatti tra coperte, mantelle e sciarpe – confezionati unendo i quadrati di lana 10x10cm realizzati da tantissime persone nel corso del 2019 – sono stati i protagonisti presso L’Antina di una vendita benefica prenatalizia partita con un obiettivo preciso: […]

Cosa c’è di buono – Alarm phone Sahara

In cosa c’è di buono con Paolo Lambruschi inviato di Avvenire che si occupa di migrazioni, povertà e traffico di esseri umani, parliamo del telefono del sahara che salva vite: Alarm phone Sahara.

Cosa c’è di buono – Le parole dell’umanità

In cosa c’è di buono ospite Aida Bodian per parlare del progetto editoriale, le parole dell’umanità, in collaborazione con produzioni dal basso. Ventitré parole, espressioni tradotte in ventiquattro diverse lingue del mondo. Parole accompagnate da illustrazioni inedite, fatte a mano e da una breve riflessione sul loro significato. Tutto ciò raccolto in un libro destinato […]