Una nuova settimana insieme a inBlu

Riti pasquali ancora in primo piano nel week end e fino a Lunedì dell’Angelo sulle frequenze InBlu. Il momento più forte dell’anno liturgico sarà posto in risalto con radiocronache, servizi giornalistici e approfondimenti nei Radiogiornali e nel notiziario quotidiano Ecclesia, oltre che nelle consuete dirette delle celebrazioni che trasmetteremo in collaborazione con la Radio Vaticana, fino al Regina Coeli che Papa Francesco reciterà in piazza San Pietro lunedì 28 marzo.

CRONACA  E  ATTUALITA’

Fra i temi principali della cronaca che rimarranno in risalto durante la settimana ci sarà, da una parte, la lotta al terrorismo e all’integralismo violento dopo i sanguinosi attacchi al cuore dell’Europa avvenuti a Bruxelles. Dall’altra la drammatica situazione di migliaia di migranti, in gran parte spinti verso i Paesi europei dalla ricerca di salvezza ai tanti conflitti che infiammano l’Africa, la Libia e la Siria. Proprio a questi profughi in cerca di speranze e vita migliore nel Vecchio Continente ha dedicato e dedica la vita Pietro Bartòlo, il dottore di Lampedusa che ha curato 250.000 migranti sbarcati sulle nostre coste lavorando anche di notte, la cui figura ha ispirato Fuocoammare, il film del registra Gianfranco Rosi, premiato con l’Orso d’Oro al recente festival di Berlino. “Queste persone cercano una speranza” – afferma Bartòlo, ricordando con orgoglio che il nostro Paese non ha mai respinto nessuno. Lo ha intervistato per noi Raffaella Frullone (ascolta l’intervista).

PIAZZA INBLU

Nel programma curato e condotto da Chiara Placenti (in onda dal martedi al venerdi alle 09.06) continueremo a seguire i principali fatti di attualità italiani e internazionali, guardando a come vengono raccontati dai giornali, con i commenti di analisti, testimoni e diretti protagonisti senza dimenticare di dedicare spazio alla nostra salute. Tra i temi di primo piano: gli sviluppi d’indagine e di reazione politica europea dopo gli attentati di Bruxelles, la lotta al terrorismo internazionale, l’emergenza migranti ed il Piano europeo, la situazione in Siria e in Libia, le pensioni, la famiglia e la scuola.

 

SPORT

Fermo per Pasquetta il consueto appuntamento mattutino col programma InBlu-Lo Sport, Ugo Scali parlerà di calcio ed altre discipline agonistiche nel Pomeriggio InBlu del 28 marzo. Fari puntati in particolare sulla Nazionale azzurra di Antonio Conte: che dopo l’ottima prova di Udine ed il pareggio 1-1 con i campioni del mondo spagnoli, martedì 29 marzo affronterà all’Allianz Arena di Monaco di Baviera – tana del Bayern dove pochi giorni fa ha purtroppo detto addio alla Champions la Juventus – uno degli storici avversari degli azzurri in tanti tornei mondiali: la Germania.

 

MATTINATA INBLU

La settimana di Mattinata InBlu si apre lunedì 28 marzo con una puntata di festa. Chiara Placenti e Daniela Lami vi proporranno una Pasquetta tra colazioni creative e gite fuori porta. Martedì 29 marzo si parlerà di gatti, del modo in cui comunicano, in cui coccolano e noi coccoliamo loro. Mercoledì focus sulle lacrime, tra curiosità scientifiche e psicologiche. La puntata di giovedì 31 marzo sarà dedicata alle scarpe, ma non come frivolezza. Con Medici Senza Frontiere racconteremo di un’asta benefica; sfoglieremo le pagine di Scarp de tennis, storico giornale di strada di Milano; parleremo di calzolai 2.0. Infine, venerdì 1° aprile, tutto quello che di “finto” orbita nel mondo della gastronomia. Dalle frodi alimentari, alla “finta” frutta come le fragole.

 

 

POMERIGGIO INBLU

Nel programma pomeridiano (dalle 15.06 alle 17), che vede al microfono ogni giorno Gianni De Berardinis e Raffaella Frullone, cominceremo a scoprire gli artisti protagonisti del grande concerto del 23 aprile all’Olimpico di Roma, in occasione del Giubileo dei ragazzi, organizzato da Tv2000 e Radio InBlu. Per i giovanissimi e non solo parleremo poi di Play – Festival Del Gioco, la più grande manifestazione italiana dedicata al gioco, che si apre il 1° aprile nel cuore di Modena. Andremo poi a Napoli, dove l’antica pratica del “caffè sospeso” si applica anche all’arte contemporanea. Al museo Madre, infatti, fino al 31 dicembre 2016 chiunque potrà lasciar pagato un biglietto per un successivo visitatore sconosciuto, al momento di comprare il proprio o al termine della visita.

 

COSA C’E’  DI BUONO?

Nel programma condotto in studio da Lucia Schillaci, lunedì 28 marzo daremo suggerimenti per eventi e luoghi del nostro Bel Paese dove poter trascorrere una serena Pasquetta.

Martedì, dopo esserci collegati con Radio Icaro Inblu di Rimini, parleremo di annunci di lavoro fasulli con Cristiano Pravadelli, co-autore del libro “Riparti da qui”, che ci insegnerà quali sono i campanelli d’allarme tipici di una cattiva proposta.

Mercoledì, Annamaria Malara di Antenna Febea Inblu ci porterà a Reggio Calabria per conoscere qualche ricetta del posto. A seguire interverrà Cecilia de’ Guarinoni, membro del Comitato Sviluppo Sostenibile di Henkel, per raccontarci il programma “Ambasciatori di sostenibilità”.

Giovedì apriremo la puntata da Crema, con Radio Antenna 5 Inblu. Alle 12.40, Marzia Fiordaliso ci presenterà le nuove guide green di Milano e Roma: guide pratiche ed utili al vivere meglio e in maniera sostenibile le due città. Alle 14.36 intervisteremo Daniele Buttignol, segretario generale di Slow Food, che ci illustrerà i progetti dell’associazione di Terra Madre Salone del Gusto.

Venerdì 1° aprile chiuderemo la settimana con Pinuccia Zaffaroni, in diretta da Saronno, che ci racconterà qualcosa di “buono”. A seguire vi parleremo della Comunità  Giovanni  XXIII con Giuseppe Longo, responsabile del progetto “Nessun bambino deve crescere in carcere”.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone