4 novembre 1966: quando l’acquagranda mise in ginocchio la Serenissima

acquagrandafeniceAnche Venezia fa memoria del 4 novembre 1966 quando la città fu interessata da un’alluvione, la cosiddetta acquagranda, che mise in ginocchio il territorio. Incontri, mostre e un’opera contemporanea, intitolata proprio Acquagranda, che stasera apre la stagione lirica del Teatro La Fenice. Musica di Filippo Perocco, soggetto tratto da un reportage di Roberto Boanchin. Sentiamo il regista Damiano Michieletto, quarantenne veneziano, oggi tra i maggiori registi lirici del panorama internazionale, intervistato da Pierachille Dolfini per il Pomeriggio InBlu.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone