Ecclesia: rifugiati e tragedie del mare. Il commento di Marta Bernardini di Mediterranean Hope

Migranti: Carter, vite in gioco, missione parta prestoL’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati ha riferito che sono state almeno 180 le vittime dell’ultima tragedia nelle acque del Canale di Sicilia, nella notte tra venerdì e sabato. Quattro i superstiti rimasti in mare per ore. Uno di loro ha visto morire la moglie. Alla vigilia della presentazione del piano del governo sull’immigrazione, in attesa di sapere le decisioni in particolare in merito ai Cie e ai lavori socialmente utili che potrebbero svolgere gli immigrati, la società civile europea a Palermo si interroga sul proprio ruolo per aprire a politiche di accoglienza. Nella prima parte di Ecclesia Alessandra Giacomucci ha raggiunto a Lampedusa Marta Bernardini che è sull’isola con Mediterranean Hope, un progetto della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia insieme alla Chiesa evangelica valdese.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone