Oxfam denuncia: “A rischio 750 mila civili a Mosul, potrebbero restare senza via d’uscita”

Intervista a Paolo Pezzati, Policy advisor per le emergenze umanitarie di Oxfam

161030124545-01-mosul-operation-1030-full-169Continua l’offensiva su Mosul, Oxfam lancia l’allarme:  in questa nuova fase oltre 750 mila civili potrebbero restare intrappolati nella parte occidentale della città  senza nessuna via di fuga sicura dai combattimenti.  Paolo Pezzati è Policy advisor per le emergenze umanitarie di Oxfam intervistato da Francesca Lozito

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone