Idos, rapporto sull’immigrazione: lavoratori stranieri nel 2015 il 10,5 per cento del totale

lavoratstraniero_istock_000037391182_largeI lavoratori stranieri nel 2015 nel nostro Paese erano il 10,5 per cento del totale. Lo rileva il rapporto sull’immigrazione realizzato per l’Ocse dall’Idos. Gli impieghi per lo più nel terziario e nei lavori meno qualificati. Quasi centomila invece le imprese gestite da immigrati. Complessivamente, tra entrate previdenziali e tasse, gli stranieri contribuiscono alle casse dello Stato con 16,9 miliardi di euro mentre costano alla spesa pubblica 14,7 miliardi, con un saldo positivo per il nostro Paese di 2,2 miliardi di euro. Il servizio di Alessandra Giacomucci.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone