Buona la Prima – Beni confiscati: a Locri consegnato l’ostello al consorzio Goel, malgrado i danneggiamenti criminali della scorsa settimana

inaugurazione ostelloMartedì 21 febbraio, a Buona la Prima, alle 18.13 su inBlu:

Le notizie in primo piano del TG2-20.30; collegamento con Saxa Rubra, Dario Laruffa, conduttore

La prima pagina de La Stampa; Flavio Corazza, caporedattore centrale

Giuseppe Caporaso in studio per Attenti al Lupo, in onda alle 19 su TV2000

Beni confiscati – A Locri consegnato l’ostello al consorzio Goel, malgrado i danneggiamenti criminali della scorsa settimana

Intervista a Vincenzo Linarello, presidente del Goel

La XXII Giornata della Memoria e dell’impegno per le vittime innocenti delle mafie si svolgerà il 21 marzo a Locri  e in altre 4000 piazze d’Italia. “Luoghi di speranza, testimoni di bellezza” è il tema che accompagnerà la giornata, che ogni anno vuole ricordare chi è morto per la violenza criminale e vuole rinnovare l’impegno civile a contrastarla. Tra chi lavora quotidianamente per questo c’è il consorzio calabrese Goel, che proprio a Locri ha ricevuto ieri le chiavi dell’ostello Locride, confiscato alla ‘ndrangheta e danneggiato la settimana scorsa nell’imminenza dell’affidamento al consorzio; Vincenzo Linarello presidente del Goel

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone