Gentiloni: “se paesi in prima fila nella gestione migranti vengono lasciati soli non ci sarà fiducia per l’Europa”

Se i paesi in prima fila nella gestione dei flussi migratori vengono lasciati soli non ci sarà fiducia e futuro per l’Europa. Così  oggi   il premier Gentiloni all’Europarlamento di Strasburgo.  Ma  sulla questione migratoria, al centro delle  campagne elettorali  in Olanda Francia e Germania,  davvero l’unione europea si gioca il suo futuro? Maurizio Ambrosini sociologo delle migrazioni all’università statale di Milano

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone