Una nuova settimana di informazione e programmi di inBlu Radio

I programmi della prossima settimana di inBlu Radio

Questo sabato 6 maggio gli studenti impegnati nel “Meeting delle scuole per la pace” incontreranno il Papa, che domenica mattina ordinerà  sacerdoti dieci diaconi nella messa in San Pietro, prima della preghiera del Regina Coeli. Attività intensa di Francesco di cui InBlu parlerà in Ecclesia  (in onda, tutti i giorni dal lunedì al sabato alle 13.12) e negli spazi informativi, a partire dai Radiogiornali. La settimana si concluderà con l’atteso viaggio a Fatima, dove il Papa si recherà il 12 e 13 maggio, nel centenario delle apparizioni, e dove canonizzerà i pastorelli Giacinta e Francesco

 

Attualità

Sul versante internazionale restano in primo piano nell’informazione InBlu aree e situazioni scottanti come il Venezuela, la penisola coreana e la Siria. Una situazione ad alto rischio, quella dell’intero Medio Oriente e di alcuni Paesi dell’Africa, che poi riverbera pesantemente i suoi effetti sulle popolazioni, con stragi di civili ed esodi di massa verso terre più sicure. Un tema che si lega a quello delle migrazioni. L’informazione InBlu continuerà naturalmente a monitorare anche l’argomento caldo di queste ultime settimane, che si collega proprio ai fenomeni migratòri, ovvero le inchieste e le polemiche politiche sui presunti legami tra alcune organizzazioni umanitarie che soccorrono i profughi ed le bande di trafficanti di esseri umani. Altro tema che resterà in questi giorni in risalto è quello relativo al disegno di legge con le nuove norme sulla legittima difesa, approvato dalla Camera ed ora all’esame del Senato. Sui contenuti della nuova e discussa norma di legge Chiara Placenti ha intervistato l’avvocato Paola Ghirardelli, penalista, autrice del libro “Legittima difesa. Quando e come difendersi nel rispetto della legge” .

Sport

In primo piano il centesimo Giro d’Italia, che parte questo venerdì 5 maggio. Sabato mattina Ugo Scali ci fa fare colazione con il ct della nazionale di ciclismo, Davide Cassani. Mentre le tappe più importanti della corsa rosa ce le spiegherà Pier Bergonzi, vicedirettore della Gazzetta dello Sport, il quotidiano che da un secolo organizza la più importante gara a tappe italiana. E poi parleremo anche dell’originale avvio del Giro quest’anno in Sardegna, con l’aiuto di Roberto Comparetti di Radio Kalaritana inBlu. Per il calcio, spazio alla Champions League: parla Gonzalo Higuain, l’attaccante della Juve protagonista a Montecarlo con una bella doppietta rifilata al Monacò. Sul caso Muntari torneremo invece con Mauro Valeri, responsabile dell’Osservatorio antirazzismo nel calcio. Per la pallavolo, fari puntati sulle finali del campionato con Michela Grazi  di Radio Trentino inBlu. E poi la maratona: a Monza il tentativo di abbassare il record mondiale sotto le due ore. Una finestra poi la apriremo anche sull’automobilismo: iniziata l’avventura di Alonso a Indianapolis. E ancora, il disco del fine settimana, con Alex Britti

Buongiorno e  Piazza InBlu

Nei due programmi curati e condotti da Chiara Placenti (ogni giorno, tranne il sabato, dalle 7.05 e alle 10) sempre in primo piano i principali fatti della cronaca italiana ed internazionale, raccontati ed analizzati insieme ad esperti e protagonisti delle diverse vicende. Introdotti da un’ampia pagina di rassegna stampa, per illustrare agli ascoltatori quali temi e quali notizie mettano ogni giorno in risalto i quotidiani

 

Mattinata InBlu

La settimana del programma, in onda dalle 10 alle 12, inizia con i preziosi suggerimenti per il cambio stagione proposti da Fiorenzo Bresciani, presidente dell’Associazione Uomini Casalinghi. Per la tecnologia conosceremo Luca Somensi , tra i fondatori di Clyck, una giovane startup che ha inventato un bracciale che permette di stampare fotogrammi scaricati dai social network. Il martedì è come sempre dedicato ai libri: questa settimana con noi Masal Pas Bagdadi per “Il tempo della solitudine” (Bompiani) e Nicola Squicciarino per il saggio “Significati dell’abbigliarsi. L’apparire non esclude l’essere” (Armando Editore). Mercoledì 10  maggio, storie di musica con Dante Cerati e riflessioni a cura di  suor Roberta Vinerba.  Giovedì 11 maggio, Giuseppe Zeno ci racconterà la sua versione de “Il sorpasso”, attualmente in scena al Teatro Manzoni di Milano. Concludiamo la settimana, venerdì 12 maggio, con i suggerimenti per il pranzo della domenica di Lara (blogger enogastronomica) e con “Cantine a Nord Ovest”, la manifestazione itinerante organizzata da Slow Food  Piemonte e Valle d’Aosta. Mattinata InBlu va in onda ogni giorno, dalle 10.06 alle 12, dagli studi InBlu di Milano e Roma. Ai microfoni, Max Occhiato e Daniela Lami

 

Pomeriggio InBlu

Apriremo la settimana, martedì 9 maggio, ospitando Alex Britti negli studi di Milano per presentare la sua ultima fatica discografica, “In nome dell’Amore – Vol. 2”.  Festeggeremo poi insieme i 30 anni del Programma Erasmus e da questo spunto torneremo a riflettere sull’Europa oggi. Spazio poi alla radio, con “Marconi radio days”, in programma dall’11 al 14 maggio. Infine  seguiremo anche il viaggio di Papa Francesco a Fatima, in occasione del centenario delle apparizioni mariane ai pastorelli. Pomeriggio InBlu va in onda dalle 15.06 alle 17, ogni giorno dal martedì al venerdì, con Raffaella Frullone e Marco Parce ai microfoni di Milano e di Roma.

 

Atlante

Le gravi tensioni in Macedonia sono al centro della puntata di Atlante in onda sulle frequenze InBlu sabato 6 maggio, alle 12, e domenica 7, alle 14.20. Dopo l’assalto al Parlamento di sostenitori del fronte conservatore, che il 27 aprile ha provocato un centinaio di feriti, fra cui anche il leader dell’opposizione socialdemocratica, le contestazioni continuano. Questo in un Paese che poco più di 15 anni fa ha vissuto una breve guerra civile e dove forse qualcuno mira a trasformare una crisi politica in conflitto etnico. Giorgia Bresciani ne parla con Giovanni Vale, giornalista freelance che vive nei Balcani, Francesco Martino, corrispondente da Sofia dell’ “Osservatorio Balcani e Caucaso”, e padre  Dimitar Tasev, in prima linea nell’accoglienza dei migranti a Gevgelija.

 

Il Portone di bronzo

Nella puntata in onda domenica 7 maggio, alle 19.50, si torna sul tema della santità e dei diversi passaggi del processo che porta alla beatificazione, prima,  e alla canonizzazione poi. Il Portone di Bronzo, curato da Rita Salerno, ospita infatti la seconda parte dell’intervista a Lodovica Maria Zanet, collaboratrice del dipartimento di Filosofia dell’università Cattolica di Milano e da sei anni della postulazione generale per le Cause dei santi della congregazione salesiana. Studiosa che affronta, tra l’altro, il tema della canonizzazione equipollente, come nel caso di Papa Giovanni XXIII, salito agli onori degli altari per decisione di Papa Francesco, senza il riconoscimento di un miracolo per sua intercessione

 

Tana Libera Tutti 

La puntata di questa settimana ci permette di conoscere una bimba che arriva da lontano. Dal Libano è approdata nel nostro Paese per un trapianto e ora si sta riprendendo piano piano. In questi lunghi mesi in ospedale ha imparato l’italiano e si è fatta voler bene da tutti. Oggi si innamorerà del microfono e della radio. Tana Libera Tutti è la trasmissione registrata con i bambini dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma.  In onda sabato 6 maggio, dalle 14.36 alle 15

 

Radio Libera Tutti

Ben due ospiti per la puntata di questa settimana. Due storie diverse ma con un filo conduttore: la musica come riscatto da un grande dolore. Per Luca Guadagnini, ex voce dei “Vernice”, la musica è servita a superare il dolore della perdita di sua figlia Aurora. Per Bouchra, giovanissima cantante marocchina, la musica è servita a ritrovare il sorriso dopo 7 anni di ricovero in ospedale. Entrambi si racconteranno ai ragazzi ricoverati all’ospedale Bambino Gesù: Clara, Federica, Samuele e Adriano. Una puntata davvero da non perdere. Radio Libera Tutti è la trasmissione realizzata dai ragazzi ricoverati nell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma. In onda sabato 6 maggio,  dalle 17.06 alle 18

 

Pensieri e parole

È stata una delle voci italiane più ispirate della poesia del Novecento e ha saputo ridare emozione e profondità alle parole d’amore. Alda Merini è la protagonista della nuova puntata di Pensieri e Parole , in onda domenica 7 maggio alle 12.30, e Laura Valente ne ripercorrerà la vita, attraverso la lettura di alcuni tra i suoi componimenti più evocativi. Avremo anche la possibilità di parlare di lei con artisti che hanno avuto il privilegio di conoscerla personalmente: Giovanni Nuti, con il quale la Merini ha dichiarato di aver condiviso un  “matrimonio artistico”, e Rosalinda Celentano, che ha vissuto con lei la tormentata bellezza del respiro dei  sentimenti. Per il momento dell’attualità, si parlerà della Fiera Internazionale del Libro di Teheran, giunta alla sua trentesima edizione, in cui l’Italia, quest’anno, sarà il Paese ospite d’onore.

 

C’è sempre una canzone

Ci sono Mario Venuti e Carlo Fava tra i grandi protagonisti della settimana di “C’è sempre una canzone”, entrambi con un nuovo capitolo discografico da raccontare. Venuti, che aprirà la nostra settimana, è anche impegnato nel “Motore di vita Tour”, che prende il titolo dal recente album e che girerà l’Italia tutti l’estate. Fava, invece, ci offrirà una gustosa anteprima del suo nuovo disco dal titolo “Il maestro non c’è”, visto che sarà nostro ospite martedì 9 maggio, alla vigilia della presentazione ufficiale alla “Salumeria della Musica” di Milano e a tre giorni dalla pubblicazione del lavoro, prevista venerdì 12 maggio.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone