Una nuova settimana insieme ad InBlu Radio

Questo sabato i microfoni di InBlu saranno aperti dal mattino alla sera su Genova, dove seguiremo con cronache in diretta ed interviste la visita del Papa. Tutti i dettagli nei nostri Radiogiornali e nei programmi del mattino e del pomeriggio. Mentre Ecclesia proporrà sabato 27 maggio un’edizione speciale, raddoppiata quanto a durata, che arriverà fino alle 13.57. Una giornata intensa per Francesco, che poi domenica, in piazza San Pietro, guiderà la preghiera del Regina Coeli (in diretta su InBlu Radio in collaborazione con la Radio Vaticana). Nell’attualità ecclesiale, in primo piano la realtà dei migranti, con i suoi drammi ma anche con le esperienze di integrazione che si vivono nel territorio.

 

Attualità

Globalizzazione economica, terrorismo internazionale ed emergenza per il crescente fenomeno dei flussi migratori restano sempre in rilievo negli spazi d’informazione sulle frequenze InBlu. Dilemmi epocali che sono tra gli argomenti in primo piano anche al vertice G7 dei 7 Grandi della Terra, ospitato nel week end dall’Italia a Taormina. Drammi che ci commuovono e ci interpellano, ha messo in risalto anche il nuovo presidente dei vescovi italiani, il cardinale Gualtiero Bassetti, nella sua prima uscita pubblica a Perugia (l’arcidiocesi che guida da anni), all’istituto “Don Bosco”. Le sue parole sono state raccolte dai microfoni della nostra affiliata Umbria Radio InBlu. Ecco l’intervista

 Sport

Lunedi sportivo (dalle 9.06 alle 10) ricco di approfondimenti il 29 maggio. A partire dall’ultima giornata del massimo campionato di calcio. Spazio poi anche alla finale della Clericus Cup, con Felice Alborghetti, portavoce del Csi, il Centro sportivo italiano. Riflettori puntati anche sulla Formula Uno, dopo l’appuntamento super classico col Gran Premio di Monaco a Montecarlo. Lo commenteremo con Emilio Deleidi, esperto di motori del periodico Quattroruote. Ma nel programma Ugo Scali ragionerà anche del finale, domenica, del Giro d’Italia numero 100, con il direttore di Tuttobiciweb, Pieraugusto Stagi. La 100 chilometri del Passatore per la maratona e le semifinali scudetto del basket maschile, tra gli altri avvenimenti di cui parleremo in diretta lunedì, nel Buongiorno InBlu “sportivo”.

 

Buongiorno e  Piazza InBlu

Nei due programmi curati e condotti da Chiara Placenti (ogni giorno, tranne il sabato, dalle 7.05 e alle 10) sempre in primo piano i principali fatti della cronaca italiana ed internazionale, raccontati ed analizzati insieme ad esperti e protagonisti delle diverse vicende. Introdotti da un’ampia pagina di rassegna stampa, per illustrare agli ascoltatori quali temi e quali notizie mettano ogni giorno in risalto i quotidiani

 

Pomeriggio InBlu

La prossima settimana apriremo il programma pomeridiano di InBlu festeggiando i 20 anni di carriera di Cristina Donà, che a giugno parte con il suo tour dal titolo “Tregua 1997-2017 Stelle Buone”. Presenteremo poi “Bach is in the air”, nuovo progetto musicale dei due celebri pianisti, Ramin Bahrami e Danilo Rea. Per tutta la settimana, dalle 15 alle 17, con Marco Parce e Raffaella Frullone musica e informazione. Si chiude in bellezza venerdì pomeriggio, con una finestra aperta sul Festival dell’Economia che quest’anno ha per tema “La salute disuguale”. Metteremo a fuoco i diversi aspetti dell’argomento con interviste e contatti in diretta con Radio Trentino InBlu, emittente consociata al nostro circuito nazionale.

 


Atlante

L’Iran è al centro della puntata di Atlante, in onda sabato 27 maggio alle 12 e domenica 28, alle 14.20. Dopo le elezioni del 19 maggio scorso, che hanno visto la riaffermazione dell’attuale presidente Hassan Rouhani e un’ampia partecipazione della popolazione, è importante capire quali sono attualmente gli equilibri nel Paese e in quale direzione lo porterà l’esito elettorale. Naturalmente con una riflessione anche sul contesto regionale e internazionale che, profondamente mutato con l’avvicendamento tra Barak Obama e Donald Trump alla Casa Bianca. Ospiti di Giorgia Bresciani, in questa puntata del programma, saranno Annalisa Perteghella, Research Fellow all’Ispi, e Riccardo Redaelli, ordinario di Geopolitica e di Storia e istituzioni dell’Asia all’Università Cattolica di Milano

 

Il Portone di Bronzo

Riflettori puntati sulla Specola Vaticana nel Portone di Bronzo in onda domenica 28 maggio, alle 19.50. Rita Salerno entra nell’osservatorio astronomico di proprietà del Vaticano, che rappresenta uno dei centri di ricerca scientifica tra i più antichi al mondo. E ce lo illustra con l’aiuto di  don Alessandro Omizzolo, astronomo e prete impegnato in parrocchia a Padova il sabato e la domenica, mentre dal lunedì al venerdì è a Castel Gandolfo, dove ha sede la Specola, per studiare le periferie del Creato, cioè gli ammassi di galassie

 

Ecclesia la domenica

Anche due nuove opere della Caritas daranno il benvenuto questo sabato al Papa a Genova. Ma domenica 28 maggio, dalle 9, andiamo anche nei luoghi terremotati per conoscere il progetto RImPRESA a sostegno di piccoli agricoltori e allevatori di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, danneggiati dal sisma. Affrontiamo poi il tema dell’educazione. Parliamo della situazione dei rom a Roma. Infine, in occasione dell’Assemblea internazionale della Comunità Papa Giovanni XXIII a Forlì, raccontiamo l’esperienza di una casa famiglia in Bangladesh. Come di consueto, poi, lo spazio musicale settimanale, con le note del “Credo” della “Missa in Angustiis” di Franz Joseph Hadyn.

 

Un’opera in tre minuti

Adulteri e tradimenti. Figlie che si ribellano ai padri e che per punizione vengono addormentate e rinchiuse in un cerchio di fuoco. Contorni torbidi e drammatici per la seconda puntata della saga “L’anello del Nibelungo”. Si intitola “La Valkiria” il nuovo tassello della Tetralogia che va in scena nel 1870 a Monaco di Baviera. Richard Wagner lascia gli dei nel Walallah e scende tra gli uomini. Perché Wotan, per generare un eroe capace di recuperare il tesoro degli dei, si traveste da viandante e si unisce ai mortali. Genera figli e figlie. Siegmund e Sieglinde, ma anche la valkiria Brunilde , che per mettersi dalla parte di Sieglinde, donna e madre del futuro eroe Sigfrido, si attira le ire del padre e degli dei. Wotan la condanna a diventare mortale, prigioniera su una montagna, protetta da un cerchio di fuoco: solo un eroe che supererà la prova riuscirà a conquistarla. Continua così, dunque, la saga dell’ “Anello del Nibelungo” con “La Valkiria”, opera che Pierachille Dolfini affronta questa settimana nella rubrica Un’opera in tre minuti, in onda sabato 27 maggio, alle 9.03 e alle 17.03

 

Pensieri e Parole

Premio Nobel nel 1982, con i suoi romanzi ha dato nuova linfa a tutta la letteratura latino-americana e il suo “Cent’anni di solitudine” è considerato, dopo il “Don Chisciotte” di Cervantes, il libro più importante in lingua spagnola. A Gabriel Garcia Marquez è dedicata la 21esima puntata di Pensieri e Parole, in onda domenica 28 maggio alle 12.30. Per il momento dell’attualità, Laura Valente darà uno sguardo alla classifica dei libri più venduti ed infine, per l’intervista della settimana, sarà ospite gradita Annalisa Minetti, vincitrice del Festival di Sanremo nel 1998, che presenterà il suo ultimo libro, “Io rinasco”, Edizioni San Paolo.

 

C’è sempre una canzone

Dopo aver festeggiato i 25 anni di carriera degli Audio2 (ospiti della puntata di venerdì 26 maggio), nel programma condotto e curato da Paola De Simone proseguono le celebrazioni per lo stesso traguardo raggiunto da Bungaro, tra le penne più autorevoli del panorama italiano (tra gli altri ha scritto per Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni e Antonella Ruggiero), nonché fine cantante. Con Bungaro chiuderemo la ricca settimana che ospiterà tra gli altri Mara Redeghieri, ex Ustmamò, tornata con un nuovo disco, questa volta solista, dopo anni di silenzio. Ad aprire il sipario, lunedì, sarà però con noi Guido Guglielminetti, capo banda di Francesco De Gregori, nonché suo storico produttore che vanta collaborazioni anche con Fossati, Dalla, Battisti e molti altri, tutti protagonisti del suo libro di fresca pubblicazione intitolato “Essere…basso – Piccole storie di musica” (L’ArgoLibro Editore)

 

Cosa c’è di buono

Lunedì 29 maggio ascolteremo Beatrice Vola, presidente del  GFB onlus e proseguiremo con la testimonianza dell’imprenditore sociale Eugenio La Mesa. Martedì  ci collegheremo con Mirko Cavallin di Bluradio Veneto, quindi seguirà l’intervento di Francesco Quistelli, Ceo di “Reinventing Atlantis Company”. Mercoledì saremo in compagnia di Leonardo Canestrelli  per Radio Toscana, Firenze. Giovedì ascolteremo Claudio Cagnoni per Radio City, Vercelli ed approfondiremo il Progetto Mirasole, intervistando la vicepresidente “Progetto Arca”, Laura Nurzia. Venerdì, infine,  la settimana si concluderà con la storia di Daniela Ducato, bio-imprenditrice innovatrice

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone