Londra – Furgone su fedeli fuori moschea Finsbury Park: un morto e otto feriti. Si indaga per terrorismo. Arrestato un uomo bianco

BUONA LA PRIMA, Lunedì 19 GIUGNO ALLE 18.13

Lunedì 19 giugno, a Buona La Prima alle 18,13 su InBlu:

La prima pagina di Avvenire; Marco Tarquinio, direttore

I titoli di tg2000 edizione delle 18.30; Giampiero Spirito, caporedattore, in studio

Londra – Furgone su fedeli fuori moschea Finsbury Park: un morto e otto feriti. Si indaga per terrorismo. Arrestato un uomo bianco

Intervista a Michele Zanzucchi, direttore di Città Nuova

La polizia ha arrestato un uomo bianco. Per la comunità musulmana è stato un atto deliberato. La premier May lo ha definito ‘un attacco ripugnante esattamente come altri. Nessuna differenza rispetto a Manchester o a London Bridge’. Scotland Yard ha dichiarato che i musulmani verranno protetti. Il furgone è piombato su un gruppo di fedeli musulmani a Finsbury Park a nord di Londra. Una persona è morta e una decina sono rimaste ferite, tre delle quali sono gravi. Sono tutti musulmani. E’ accaduto a Seven Sisters Road, in una zona dove ci sono almeno quattro moschee, al termine del ‘taraweeh’, le preghiere che si fanno a tarda notte durante il mese sacro del Ramadan. L’uomo fermato, 48 anni, è sconosciuto ai servizi di sicurezza britannici negli ambienti dell’estremismo o dell’estremismo di estrema destra; Michele Zanzucchi, direttore di Città Nuova

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone