Salute mentale – Le relazioni al centro per la ripresa della persona. Primo rapporto sulle reti di cura e il disagio psichico a Roma

BUONA LA PRIMA, Venerdì 23 GIUGNO ALLE 18.13

Venerdì 23 giugno, a Buona La Prima alle 18,13 su InBlu:

La prima pagina de Il Messaggero; collegamento con il desk della cronaca di Roma, Michele Galvani

Le notizie in primo piano dell’Agenzia Redattore Sociale; collegamento con il desk centrale, Alessandra Brandoni

Salute mentale – Le relazioni al centro per la ripresa della persona. Primo rapporto sulle reti di cura e il disagio psichico a Roma

Intervista a Renato Frisanco, curatore della ricerca

L’obiettivo principale della ricerca è quello di richiamare l’attenzione di cittadinanza e istituzioni sul tema della salute mentale in una fase di difficoltà reale per tutto il settore.  L’indagine, che ha riguardato tutte e 5 le ex-ASL – oggi ASL ROMA 1, 2 e 3 – è entrata nel merito dei bisogni degli utenti e delle loro famiglie, analizzando i loro rapporti con i servizi di salute mentale. Il campione degli utenti, ampio e rappresentativo, rivela  che la vita delle persone con disagio psichico non è in sostanza diversa da quella degli altri cittadini per abitudini, comportamenti di consumo, anche culturale,  interessi e desideri. Non si evidenzia un’immagine “stereotipata” di paziente psichico che accede ai servizi territoriali. Il 70 per cento degli utenti ha disturbi gravi, l’età media è vicina i 50 anni; Renato Frisanco, Fondazione internazionale Don Luigi Di Liegro, curatore della ricerca

 

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone