Ius soli, il governo frena e la legge viene rinviata alla ripresa autunnale

BUONA LA PRIMA, Lunedì 17 LUGLIO ALLE 18.13

Lunedì 17 luglio, a Buona la Prima, in onda alle 18.13

La prima pagina di Avvenire; Francesco Riccardi, caporedattore centrale

I titoli di tg2000; Amerigo Vecchiarelli, caporedattore, in studio

Ius soli, il governo frena e la legge viene rinviata alla ripresa autunnale

Interviste a Oliviero Forti, Caritas italiana

e Filippo Miraglia, vicepresidente Arci

 

Al termine di un estenuante braccio di ferro all’interno del governo (con i centristi sul piede di guerra), e sotto la pressione di una emergenza sbarchi senza precedenti, la legge sullo ius soli non solo non viene blindata con la fiducia ma esce del tutto dall’agenda estiva del governo. Se ne riparlerà, condizioni permettendo, solo alla ripresa autunnale. E’ stato lo stesso premier Gentiloni la decisione, dopo che lo stesso Pd già da venerdì scorso aveva cambiato registro frenando su una legge giudicata necessaria ma non al punto da mettere a repentaglio lo stesso esecutivo; Oliviero Forti, Caritas Italiana e Filippo Miraglia, vicepresidente Arci.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone