Papa Francesco alla Cina: “Vostra saggezza serve al mondo”

Viaggio Apostolico in AfricaLa vostra saggezza serve al mondo. Così Francesco in una intervista rilasciata ad un quotidiano di Honk Kong, diretta alla Cina. Il papa compie un nuovo avvicinamento verso Pechino.

Il servizio di Marino Galdiero

 

 

Grande ammirazione esprime il papa per la Cina, per il suo popolo e la sua civiltà. E’ il messaggio di amicizia che Francesco invia al presidente Xi Jinping. Parole che segnano un ulteriore passo verso l’auspicata ripresa delle relazioni diplomatiche tra Santa Sede e Pechino, dopo la rottura nel 1952. Dietro le quinte la trattativa continua. Ci sarebbe una soluzione anche per la questione della nomina dei vescovi, annoso nodo della discordia. L’intervista è stata pubblicata su Asia Times, quotidiano online in inglese, con base a Hong Kong. Il vescovo di Roma raccomanda i cinesi di rimanere sereni, di nutrire fiducia nella propria grande storia, senza autofustigarsi per la tragedie del passato. I rapporti tra la Cina e il resto della comunità internazionale saranno positivi, però – secondo Francesco – occorre condividere la torta e non spartirla, come avvenne a Yalta. È inoltre sempre più convinto che possano contribuire, in modo sempre più rilevante, al consolidamento di equilibri di pace.  Il papa conclude la sua intervista rivolgendo al presidente Xi Jinping gli auguri per l’oramai prossimo Capodanno cinese, saluto che estende a tutta la popolazione, auspicando che possano offrire la loro saggezza al mondo.

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone