A Buona la prima: le elezioni in Iran

Venerdì 26 febbraio alle 18.13

iran

Oggi, venerdì 26 febbraio, a Buona la prima, alle 18.13 su inBlu:

La prima pagina de Il Corriere della Sera;  Enrico Caiano, caporedattore centrale

La prima pagina de Il Messaggero; collegamento con il desk della cronaca di Roma, Michele Galvani

Iran – E’ stata prorogata di due ore l’apertura dei seggi. La decisione è stata presa dal ministero dell’Interno a causa
dell’alta affluenza. Quindi chiusura alle 20 locali, le 17.30 in Italia. Si vota per il rinnovo del Parlamento e dell’Assemblea degli
Esperti. Un’elezione considerata vitale per la politica di apertura del presidente Hassan Rouhani, che spera di rafforzare il suo potere di fronte ai conservatori. Circa 55 milioni gli aventi diritto. I primi risultati parziali sono attesi entro 24 ore dopo
la chiusura. Tra i primi a votare, l’Ayatollah Ali Khamenei e lo stesso Rouhani, secondo il quale le elezioni odierne sono un
simbolo di indipendenza politica e sovranità nazionale.
Queste elezioni sono le prime dalla conclusione, nel luglio 2015,
dello storico accordo tra il Gruppo 5+1 (Stati uniti, Francia,
Cina, Regno unito, Russia e Germania) e la Repubblica islamica
sul programma nucleare iraniano; Luciana Borsatti, corrispondente dell’Ansa a Teheran, rientrata da poco in Italia

 

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone