Migranti: cresce preoccupazione e richiesta nuova gestione fenomeno. Il commento del Centro Astalli

Condividi:

Protesta in Cpa: Fratoianni, impressionante sovraffollamentoDi fronte a quanto successo nel Centro di prima accoglienza di Cona nel veneziano e alla proposta annunciata dal governo di aprire un Centro di identificazione ed espulsione in ogni Regione cresce la preoccupazione e la richiesta di una gestione nuova del fenomeno migratorio. Padre Camillo Ripamonti è presidente del centro Astalli, il servizio dei gesuiti per i rifugiati in Italia.