Futuro anteriore – In Italia, oggi, un giovane su dieci vive in uno stato di povertà assoluta

Venerdì 17 novembre, a Buona la Prima

La prima pagina de Il Sole 24 Ore; Mauro Meazza, caporedattore centrale

La prima pagina de La Gazzetta del Sud; Franco Cicero, vicedirettore

Giuseppe Caporaso in studio per Attenti al Lupo, in onda alle 19 su TV2000

Futuro anteriore – In Italia, oggi, un giovane su dieci vive in uno stato di povertà assoluta. Lo dice il Rapporto Caritas 2017 su povertà giovanili ed esclusione sociale. In un Paese come il nostro dove sono in uno stato di grave povertà 4 milioni 742mila persone (il 7,9% dei residenti), le categorie più svantaggiate sono quattro: in testa proprio i giovani (sotto i 34 anni), poi i disoccupati o i nuclei con capofamiglia operaio; le famiglie con figli minori e quelle straniere. Anche nel 2016 si registra un lieve incremento dell’incidenza della povertà, e quindi non si inverte quel trend negativo che ormai dal 2007 appare continuo e inarrestabile. La povertà tende a crescere al diminuire dell’età; Valerio Landri, direttore Caritas Agrigento

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone