Gerusalemme capitale – Secondo il premier israeliano Netanyahu altri Paesi seguiranno la decisione degli Stati Uniti

BUONA LA PRIMA, giovedì 7 dicembre, alle 18.13

Giovedì 7 dicembre, a Buona la Prima

Le notizie in primo piano di Corriere.it; collegamento con il desk centrale, Cristina Argento

La prima pagina de Il Messaggero; collegamento con il desk della cronaca di Roma, Michele Galvani

Giuseppe Caporaso in studio per Attenti al Lupo, in onda alle 19 su TV2000

Gerusalemme capitale – Secondo il premier israeliano Netanyahu altri Paesi seguiranno la decisione degli Stati Uniti. Ieri, sia il presidente delle Filippine,Duterte, sia la Repubblica Ceca, hanno espresso la volontà di riconoscere Gerusalemme ovest, capitale del Paese.  Intanto  Hamas lancia una nuova intifada contro Israele che invia rinforzi in Cisgiordania. Le  Autorità palestinesi hanno proclamato per oggi uno sciopero generale con manifestazioni e proteste in molte città.  A mezzogiorno manifestazione presso la Porta di Damasco della Città Vecchia. Ismail Haniyeh, il leader di Hamas, ha invocato una nuova intifada per liberare Gerusalemme e ha annunciato per domani, venerdì, il giorno della collera. Le reazioni del mondo arabo ce le racconta da Beirut Lorenzo Trombetta, corrispondente dell’Ansa per il Medio Oriente

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone