E’ morto mons. Antonio Riboldi, il vescovo anticlan. Le voci e il ricordo a InBlu

È morto all’età di 94 anni don Antonio Riboldi, vescovo emerito di Acerra (Napoli), noto per il suo impegno contro la camorra. Il presule, nato a Triuggio (Milano) il 16 gennaio 1923, si è spento a Stresa, in Piemonte. Al Buongiorno InBlu il ricordo di Don Luigi Ciotti Presidente Nazionale di Libera e Franco Roberti, già Procuratore Nazionale Antimafia e Procuratore di Salerno.

Don Luigi Ciotti:

Franco Roberti:

Puntata di Ecclesia a cura di Alessandra Giacomucci dedicata a mons. Antonio Riboldi. Il ricordo di Giuseppe Del Pennino, giovane cresciuto con don Riboldi che si è impegnato nella pastorale giovanile e ha fatto partire il Progetto Policoro ad Acerra, e dell’avvocato Tommaso Esposito, liceale ai tempi delle marce anticamorra di don Riboldi che ha imparato da lui l’impegno sociale e la difesa della dignità della gente tenuta sotto scacco dalla criminalità organizzata.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone