Edgar di Giacomo Puccini

Un po’ verista e un po’ scapigliato. È il Puccini degli esordi. Quello di Edgar, opera che va in scena al Teatro alla Scala nel 1889. Con un successo tiepido. Una variazione sul tema di Carmen, la storia di una zingara affascinante che seduce il protagonista che lascia la promessa sposa Fidelia per seguire la donna fatale. Ma la tragedia incombe: un finto funerale, il ritorno di Edgar dall’amata e la vendetta di Tigrana per un tragico finale in stile pulp. Edgar, opera con la quale inizia il viaggio alla scoperta dei capolavori di Giacomo Puccini, è il titolo che Pierachille Dolfini racconta questa settimana nella rubrica Un’opera in tre minuti.

Tweet about this on TwitterShare on Tumblr0Pin on Pinterest0Share on Google+0Share on Facebook0Email this to someone